22 marzo: anche InSinkErator condivide il principio base della Giornata Mondiale dell’Acqua

“Bevete acqua del rubinetto”. È questa l’esortazione che si legge pressoché ovunque oggi, in occasione della Giornata Mondiale dell’acqua, celebrazione nata per sensibilizzare al risparmio del bene comune più prezioso minacciato da dati allarmanti.

In un mondo in cui un miliardo e mezzo di persone non ha accesso all’acqua potabile, l’Italia raggiunge invece il picco mondiale delle vendite di bottiglie di minerale.

InSinkErator, divisione di Emerson Electric Co., leader mondiale nella produzione di elettrodomestici sottolavello, è da tempo sensibile a questo argomento, al quale tenta di dare il proprio apporto con una tipologia di prodotto adatto alla riscoperta dell’acqua pubblica.

Il rubinetto HC 3300 fornisce acqua filtrata, a temperatura ambiente oppure calda a 98°, senza bisogno di recarsi fino al supermercato per acquistare quella in bottiglia.

Dotato di un miscelatore a canna alta girevole, dalla elegante forma ad arco, questo nuovo modello è in grado di fornire, in un’ora, fino a cento tazze di acqua filtrata, a temperatura ambiente oppure bollente a 98 gradi.

Pensato per essere eco-friendly, in conformità alla filosofia di vita della stessa InSinkErator, il modello HC 3300 permette di consumare esattamente la quantità di acqua di cui si abbisogna, senza alcuno spreco. La potabilità dell’acqua stessa, garantita dal sistema di filtraggio, consente di risparmiare l’acquisto di bottiglie al supermercato, evitando così inoltre il consumo della plastica utilizzata per gli imballaggi.

Un serbatoio della capacità di 2.5 litri, in acciaio inossidabile e un filtro in grado di ridurre le quantità di piombo e cloro, oltre ai cattivi odori, migliorano la qualità della vita in cucina.